Cooperativa Sociale Il Raggio Verde

Via Einaudi, 77 - 45100 Rovigo

Partita Iva e Codice Fiscale 01054250293

info@coopilraggioverde.it   ilraggioverde@pec.it

seguici sui nostri canali social

  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle

30 anni di Convenzione per i Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza

30 anni fa, il 20 novembre 1989, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite approvava la Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza (Convention on the Rigths of the Child - CRC), ratificata dall'Italia il 27 maggio 1991 con la legge n. 176. 

 

Riportiamo i principi fondamentali dei diritti dell'infanzia della Convenzione, così come riportati dall'Unicef:

a)     Non discriminazione (art. 2): i diritti sanciti dalla Convenzione devono essere garantiti a tutti i minori, senza distinzione di razza, sesso, lingua, religione, opinione del bambino/adolescente o dei genitori.

b)     Superiore interesse (art. 3): in ogni legge, provvedimento, iniziativa pubblica o privata e in ogni situazione problematica, l'interesse del bambino/adolescente deve avere la priorità.

c)     Diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo del bambino e dell'adolescente (art. 6): gli Stati decono impegnare il massimo delle risorse disponibili per tutelare la vita e il sano sviluppo dei bambini, anche tramite la cooperazione tra Stati.

d)     Ascolto delle opinioni del minore (art. 12): prevede il diritto dei bambini a essere ascoltati in tutti i processi decisionali che li riguardano, e il corrispondente dovere, per gli adulti, di tenerne in adeguata considerazione le opinioni.

 

Scarica il testo completo della Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

30 anni di Convenzione per i Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza

November 20, 2019

1/2
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag